Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti come Google, Facebook, Twitter ecc. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.stefanogruppo.com, esprime il consenso all'uso dei cookie.

Corsi di Fotografia
Elenco dei Corsi di Fotografia di Stefano Gruppo Elenco dei Workshop di fotografia a tema di Stefano Gruppo Elenco dei Workshop di Post produzione di Stefano Gruppo Elenco dei Modelsharing di fotografia a tema di Stefano Gruppo
Corso di Fotografia Notturna
Corso di Fotografia Notturna

La posa B o anche Bulb è quella particolare impostazione che permette di tenere aperto l’otturatore della macchina finquando si terrà premuto il pulsante di scatto, permettendoci tempi di esposizione superiori ai 30" massimi impostabili in modalità Tv, S o M.

Spiegheremo come sia possibile ottenere immagini d'effetto con poche e semplici tecniche, capirete la tecnica per esporre correttamente in situazioni di luce minima, come compensare le alte e le basse luci, i filtri da utilizzare, gli obiettivi e gli accessori utili per ottenere il massimo da questa tecnica.

Livello di difficoltà: Facile


Ad ogni partecipante sarà rilasciato un attestato di frequenza.

Destinatari: Il Workshop è aperto a tutti.



Cosa portare:
 
Una macchina fotografica possibilmente reflex con obiettivo intercambiabile.
La reflex non dovrà essere professionali ma è importante che possa esporre in modalità M (MANUALE) e B (BULB), se la modalità B non fosse presente sulla ghiera principale, potrete provare a selezionare la modalità M (MANUALE) e andare a fondo scala oltre quindi i 30" (secondi) massimi applicabili, dovrebbe apparire la sigla BULB.
Se ciò non accade provate a cercarla sul libretto di istruzioni della vostra macchina fotografica oppure chiedere al rivenditore.
Una volta impostata la posa B vi accorgerete che premendo il pulsante di scatto e tenendolo premuto, l'otturatore si aprirà e rimarrà aperto per tutto il tempo che voi farete scorrere col dito premuto, solo lasciando il pulsante di scatto l'otturatore si chiuderà, chiaramente per evitare vibrazioni e foto mosse sarà necessario disporre di altri 2 accessori, il cavalletto o treppiede e uno scatto remoto a filo o infrarosso.
Per questo motivo è ovviamente impossibile partecipare al Workshop con un cellulare, smart phone o tablet di qualunque marca e caratteristica.
 
Un cavalletto o treppiede di qualunque marca, l'importante è non comprarlo su un marciapiede ma in un negozio.
Il cavalletto deve avere poche ma severe caratteristiche:
1) deve essere robusto e sorreggere con sicurezza la vostra macchina fotografica, più è pesante la macchina più dovrà essere robusto, normalmente un buon cavalletto deve pesare più del corpo macchina compreso l'obiettivo. Per un uso professionale o continuativo esistono in commercio treppiedi in fibra di Carbonio e/o Magnesio estremamente leggeri mantenendo la solidità di quelli più pesanti, purtroppo sono anche i più costosi.
2) deve avere le gambe con massimo 3 sezioni telescopiche, meno sono le sezioni meno ci saranno vibrazioni. Possibilmente con la testa intercambiabile.
3) i movimenti della testa devono sempre essere 3 sui piani tridimensionali x-y-z, quindi avere 3 manopole (come in foto) oppure una manopola a sfera, sconsigliabile per la fotografia perchè adatta prevalentemente per riprese video. Le marche più diffuse sono Manfrotto, Gitzo, Hama, Cullmann, Dynasun, cmq a partire da 70/80€
 
Scatto Remoto o Intervallometro, sostituisce il vecchio scatto flessibile a siringa o pompetta, utilizzato per far scattare l'otturatore a distanza senza necessariamente premere il pulsante di scatto, evitando così ogni vibrazione.
La distanza varia dalla lunghezza del cavo o dal segnale infrarosso, se non è necessaria la funzione di intervallometro noi consigliamo di acquistare lo scatto remoto a cavo per evitare la dipendenza dalle batterie.
La funzione di intervallometro non è necessaria per questo tipo di workshop ma diventa obbligatoria se si decide di scattare fotografie ad intervalli regolari, per esempio se si vuole realizzare un effetto Time Lapse.
Ogni modello di macchina fotografia ha un attacco diverso per lo scatto remoto quindi è consigliabile rivolgersi al proprio rivenditore per farsi consigliare quello adatto.
In commercio ci sono scatti remoti universali (Phottix, Meike, Kaavie) acquistabili da 15/20 €
 
Immagini realizzate utilizzando la Posa B
 
Fotografia Notturna
 
costi
Sessione Serale - 3 ore

Minimo 6 partecipanti.
Massimo 12 partecipanti.

40,00 €
 
Per ulteriori informazioni su questo Corso di Fotografia potete contattare
il cell. 339.74.91.866(anche WhatsApp) oppure scrivere a corsidifotografia@stefanogruppo.com
 
iscrizione
in preparazione
 
Ti potrebbe interessare
 
Rome Street Photo - Al Vecchio Faro
da 40,00 €
Leggi il programma del Workshop Rome Street Photo - Al Vecchio Faro
 
Rome Street Photo - Di sera a Piazza di Spagna
da 40,00 €
Leggi il programma del Workshop Rome Street Photo - Di sera a Piazza di Spagna
Guarda tutti >>>
 
 

Tel. 339 7491866- eMail: info@stefanogruppo.com - PI 11534161002

©2009-2019 Stefano Gruppo